FANDOM


L'Incidente di Tall Oaks fu un attacco bioterroristico scatenatoscatenato col Virus-C, parte di una serie di eventi terroristici che colpirono diverse città nel mondo nello stesso periodo. Sulla base di informazioni fornite dall'agente di supporto del governo statunitense Ingrid Hunnigan, oltre il 90% della popolazione della città rimase infettato durante l'attacco. Leon S. Kennedy definì l'incidente "una nuova Raccoon City".

BackgroundModifica

Nell'Ottobre 1998, la cittadina di Raccoon City, nel Midwest americano, venne rasa al suolo per prevenire che il Virus-T, scatenato nella città, si diffondesse, in seguito ad una decisione del governo. L'idea iniziale venne da Derek C. Simmons, un alto ufficiale governativo, e venne messa ai voti da un congresso di senatori, tra cui Ron Davis, e fu approvata dal Presidente. Un missile nucleare venne lanciato sulla città, che venne cancellata dalle mappe. A causa delle crescenti pressioni dei media sulla sua discutibile scelta e per il coinvolgimento del governo alle origini dell'epidemia, assieme alla decisione (suggerita da Simmons) di non rendere nota l'esistenza delle B.O.W., il presidente diede le sue dimissioni.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.