FANDOM


J'avo
J'avo
Informazioni biologiche
Organismo di base:Umano
Informazioni sullo sviluppo
Creato con:Virus-C
Scopo:Supersoldato
Stato:Estinto
Informazioni di gameplay
Apparizioni:

Resident Evil 6

[Fonte] · [Modifica]

I J'avo sono esseri umani trasformati dal virus C in mostruose armi bio-organiche. La BSAA incontrò per la prima volta queste creature nel 2012 in Edonia. Tempo dopo, i J'avo ricomparvero nella città cinese di Lanshiang.

Caratteristiche Modifica

Aspetto Modifica

I J'avo possiedono ancora un aspetto piuttosto umano, ma le loro facce appaiono orribilmente mutate. La loro pelle, considerevolmente scolorita, ha assunto una tonalità tendente al blu violetto.

La mutazione più evidente sono i loro grandi occhi rotondi, muniti di minuscole pupille, che possono essere di colore bianco o giallastro. I J'avo hanno più di due occhi sparsi sulla faccia e sulla fronte. La posizione e la dimensione degli occhi può variare da esemplare a esemplare. La pelle intorno alle nuove orbite oculari appena formatesi è ricoperta da spaccature sanguinanti. Alcuni dei J'avo avvistati in Edonia coprono parti della loro faccia con delle bende, mentre quelli comparsi a Lanshiang nascondono le loro facce sfigurate indossando delle maschere decorative in ceramica.

Comportamento Modifica

Il J'avo esibisce ancora alcune caratteristiche umane, tra cui l'abilità di comunicare, collaborare con i suoi simili ed adoperare armi. Nonostante tutto, queste armi bio-organiche sono estremamente aggressive e molte delle loro azioni sono puramente istintive.

Mutazioni Modifica

I J'avo possiedono delle efficaci capacità rigenerative: in pochi secondi possono curare completamente pelle, tessuti muscolari e arti gravemente danneggiati. Queste abilità rigenerative tendono comunque a essere estremamente irregolari e possono causare mutazioni diverse in base alla parte del corpo danneggiata. Ogni J'avo può essere soggetto a più di una mutazione alla volta.[note 1]

Nome Parte mutata Immagine Descrizione
Glava-Dim Testa Glava-Dim Questa mutazione sembra provenire dalla testa. Diverse protuberanze appaiono al suo posto mentre il J'avo si rigenera, tra cui quelli che sembrano essere l'addome e il pungiglione di una vespa o un'ape. La creatura emette un gas velenoso che danneggia i nemici e ne disturba la visibilità. In serbo, il suo nome significa "Testa che emette fumo".
Glava-Begunats Testa Glava-Begunats Questa mutazione avviene quando la testa del J'avo subisce danni. Appaiono due protuberanze, una che ricorda la testa di una cicala, l'altra con due piccole semplici appendici simili ad uncini. Questo tipo di mutazione è molto pericoloso, dato che fa impazzire il J'avo, portandolo ad attaccare il giocatore fino alla morte. In serbo, il suo nome significa "Testa che corre".
Glava-Sluz Testa Glava-Sluz Questa mutazione viene innescata quando il J'avo subisce gravi danni alla testa. La creatura sputa un liquido appiccicoso che intrappola il giocatore, rendendolo vulnerabile agli attacchi mentre cerca di liberarsi. In serbo, il suo nome significa "Testa melmosa".
Glava-Smech Testa Glava-Smech Quando la testa subisce abbastanza danni, il J'avo subirà questa mutazione. Il torso si squarcia in due, facendo uscire due mandibole simili a quelle di uno scarabeo, usate per sollevare in aria il giocatore, tenerlo fermo o divorarlo. In serbo, il suo nome significa "Testa che ride".
Ruka-Khvatanje Braccio Ruka-Khvatanje

L'arto diventa più arrotondato, lungo e spesso. Termina con tre tenaglie capaci di afferrare una persona. Il braccio appena mutato è in grado di estendersi a dismisura e può addirittura stanare il bersaglio da dietro gli angoli o dalla sua posizione di copertura. In serbo, il suo nome significa "Braccio per afferrare".

Ruka-Srp Braccio Ruka-Srp

Il braccio si estende a partire dalle giunture, trasformandosi in una rudimentale falce che ricorda le zampe anteriori di una mantide religiosa. Può anche combinarsi con il Ruka-Bedem per creare una mortale combinazione scudo/spada. In serbo, i suo nome significa "Braccio a falce".

Ruka-Bedem Braccio Ruka-Bedem

Il braccio si distrugge, dividendosi a metà in seguito alla crescita di nuovo materiale organico. La parte esterna dell'arto viene ricoperta da vari strati di corazza. Il J'avo usa questa corazza per proteggersi la testa e il corpo dai danni. Può anche combinarsi con il Ruka-Spr per creare una mortale combinazione scudo/spada. In serbo, i suo nome significa  "Muro di braccia".

Noga-Let

Gambe Noga-Let

La parte inferiore del corpo esplode, facendo fuoriuscire un secondo corpo simile a quello di una gigantesca falena: quest'ultimo è dotato di gigantesche ali capaci di sostenere in volo l'enorme struttura organica e di una lunga coda che termina con un pungiglione, il quale è in grado di trapassare le ignare vittime. In serbo, il suo nome significa "Gamba che vola".

Noga-Oklop Gambe Noga-Oklop

Le gambe del J'avo si dividono e si espandono in seguito alla mutazione, diventando simili al carapace di un insetto, con delle ossa umane che fuoriescono. Queste nuove appendici sono protette da vari strati di corazza. Le nuove gambe gli permettono di sferrare potenti calci in salto che possono abbattere un bersaglio. In serbo, il suo nome significa "Armatura da gamba".

Noga-Skakanje Gambe Noga-Skakanje

Non appena si distruggono, le gambe vengono rimpiazzate da un nuova sezione inferiore del corpo, d'aspetto simile all'addome di un insetto, che permettono al J'avo di spiccare enormi balzi e di sferrare potenti calci. In serbo, il suo nome significa "Gambe che saltano".

Noga-Trchanje Gambe Noga-Trchanje

Le gambe danneggiate del J'avo vengono sostituite da delle zampe simili a quelle di un ragno che gli permettono di spostarsi rapidamente su ogni superficie e di attaccarsi alle pareti, nonché di effettuare attacchi in salto. In serbo, il suo nome significa "Lavoro di gambe".

Telo-Krljusht Busto Telo-Krljusht Il J'avo ricopre il torace con delle squame che rendono il suo corpo immune ai proiettili, ma non agli attacchi in mischia e alle esplosioni. In serbo, il suo nome significa "Squama corporea"
Telo-Magla Busto Telo-Magla Il J'avo si contorce per terra e fa fuoriscire delle appendici che sembrano ali di falena, nonostante non possa muoversi finche' non ha terminato la trasformazione. Questa mutazione emette costantemente un gas tossico fino alla sua distruzione. In serbo, il suo nome significa "Nebbia corporea".
Telo-Eksplozija Busto Telo-Eksplozija Questa mutazione trasforma il busto del J'avo in un grottesco bozzolo. Non ha attacchi: cercherà solo di avvicinarsi il più possibile al giocatore, per poi esplodere, danneggiando chiunque si trovi nelle vicinanze. Se colpito alle gambe, cadrà in ginocchio ed esploderà sul posto. In serbo, il suo nome significa "Esplosione corporea".
Crisalide Intero corpo Crisalide Questa mutazione avviene casualmente ogni volta che il J'avo viene danneggiato. L'essere viene avvolto da un bozzolo, il quale si schiuderà successivamente dando origine a una creatura ulteriormente mutata.

Etimologia Modifica

Il nome J'avo deriva dal termine serbo-croato đavo, che significa demone.

Galleria Modifica

Concept Art Modifica

Note Modifica

  1. I nomi scritti in corsivo sono ufficiali, mentre gli altri non lo sono.
B.O.W.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.