FANDOM


Ashley mugshot
Questa voce necessita di una riscrittura o di vari miglioramenti.
Se puoi, modificala e aiutaci a migliorarla.
Note aggiuntive: Template da sostituire, struttura in generale della pagina non conforme a una wiki.
Leon Scott Kennedy
Informazioni biografiche
Caratteristiche fisiche
Apparizioni
[Fonte] · [Modifica]

Leon Scott Kennedy è un personaggio immaginario della saga videoludica Resident Evil, prodotta dalla Capcom, è presente in quattro dei numerosi episodi della serie.

Creazione del personaggio

Il personaggio di Leon Scott Kennedy è stato creato da Hideki Kamiya, con il compito di fare da contrasto all'altro protagonista maschile della saga Resident Evil, ovvero Chris Redfield. Infatti sebbene Chris appariva come il classico tipo che fa il duro molto sicuro di sé, il carattere ed il personaggio di Leon dovevano essere fatti in modo diverso. Come risultato il personaggio di Leon venne creato come un poliziotto, che segue la legge e si attiene al regolamento. Inizialmente l'immagine di Leon doveva sembrare quella di un poliziotto veterano, ma poi Kamiya decise di farlo sembrare un giovane ed inesperto poliziotto al suo primo giorno di lavoro. Tuttavia il personaggio di Leon ebbe un grande successo, inaspettato dal creatore. Così Kamiya decise di far diventare Leon a tutti gli effetti uno dei protagonisti principali della saga Resident Evil, e decise di farlo comparire come protagonista principale di Resident Evil 4. Visto il successo del personaggio di Leon, gli vennero apportate anche alcune modifiche. Infatti Kamiya decise di far diventare Leon un protagonista al pari di Chris. In Resident Evil 4 Leon viene reso infatti tutt'altro che inesperto: Leon viene fatto diventare un agente governativo in grado di cavarsela in ogni circostanza, ed in grado di potersela vedere contro schiere di nemici anche da solo., e per spiegare questi potenziamenti del personaggio di Leon i creatori di Resident Evil 4 ebbero anche l'idea di inventare che nelle vicend edi Reisdent Evil 2, Leon era rimasto infettato ad un braccio del T-Virus, che tuttavia aveva potenziato solo quel braccio dandogli delle abilità eccezionali. Questa idea venne accantonata dai creatori che spiegarono le eccezionali abilità di Leon, semplicemente grazie agli estremi addestramenti ai quali si era sottopotsto per entrare a far parte di un'agenzia governativa. L'idea tuttavia venne riformulata, e i creatori fecero in modo che durante la storia di Resident Evil 4 Leon deve comunque combattere un'infezione riscontrata durante la missione, e deve riuscire a liberarsene prima di trasformarsi in un mostro. L'idea del braccio potenziato venne invece affidata a Jack Krauser, nemico di Resident Evil 4 in grado di trasformare il suo braccio sinistro potenziato grazie alle Plagas (e non più il T-Virus). Così venne realizzato il personaggio di Leon potenziato con nuove abilità in Resident Evil 4. Il personaggio che ha in Resident Evil 4 Leon, venne ripreso anche per produrre il film in grafica digitale: Resident Evil Degeneration, che vede Leon come protagonista.

Leon viene doppiato da Paul Haddad solo in Resident Evil 2, mentre in Resident Evil 4 gli viene affidata la voce di Paul Mercier,che Leon continua ad avere anche nel remake di Resident Evil 2: Resident Evil The Darkside Chronicles.

Storia

Leon Scott Kennedy nasce il 13 maggio del 1977 in una località sconosciuta degli Stati Uniti. Della sua vita privata non si conosce molto. Si sa che da bambino andasse spesso a Raccoon City forse per le vacanze e che il padre e lo zio erano poliziotti e per questo anche lui diventato grande voleva seguire le loro orme. Dopo essersi qualificato con una buona graduatoria, l'appena ventunenne Leon viene assunto presso il dipartimento di polizia della cittadina di Raccoon City (RPD), nel 1998. Il suo primo giorno di servizio, tuttavia, risulta ben più movimentato di quanto potesse aspettarsi, dovendo affrontare le conseguenze derivanti da un'epidemia mortale, in Resident Evil 2. Ma se Leon è in grado di difendersi già perfettamente in Resident Evil 2, nel quarto capitolo è diventato agente governativo. In questo capitolo egli è ancora più esperto nei combattimenti e nelle tecniche di autodifesa; Leon riesce ad affrontare freddamente qualsiasi situazione di pericolo mortale.

Resident Evil 2

Quando arriva nella cittadina alla quale è stato assegnato, Leon si ritrova di fronte alle conseguenze causate dalla propagazione di un'epidemia. Qui incontra Claire Redfield sulle tracce del fratello Chris. I due decidono di proseguire insieme, ma a causa di un incidente con un'autobotte sono separati da una barriera di fuoco, e quindi, costretti ad agire proseguendo per strade diverse. Leon incontra successivamente Ada Wong, una misteriosa donna asiatica in cerca del fidanzato scomparso, e la aiuta nella sua ricerca. Soltanto successivamente il ragazzo scopre che Ada in realtà è una spia ed il suo vero obiettivo è recuperare un campione di G-Virus, (una variante di quello che ha infettato la città). Grazie al sacrificio di Ada, Leon, Claire e una ragazzina di nome Sherry Birkin riescono a fuggire dalla città. Le strade di Leon e Claire poi si separano. Riconosciuta la sua condotta negli eventi di Raccoon City, Leon riceve una proposta da parte del governo degli Stati Uniti, che egli accetta. Dopo alcuni anni trascorsi addestrandosi, diventa un agente governativo. Questo capitolo è stato rifatto in Resident Evil The Darkside Chronicles: Memories of a Lost City, per fare in modo che spieghi meglio la storia, ed adattarlo in modo che Resident Evil 4 risulti più longevo.

Resident Evil Gaiden

Resident Evil Gaiden è uno spin-off non riguardante la trama principale della saga (con essa è, infatti, discordante in molti punti) ambientato su una nave da crociera dove viene inviato Leon, divenuto un agente di una compagnia segreta, con l'obiettivo di investigare su l'apparente detenzione di B.O.W. (Bio-Organic Weapon, arma biologica) nella nave; durante le vicende Leon incontra Barry, personaggio ambiguo in quanto la sua moralità viene messa in dubbio negli episodi precedenti alla saga, ma il quale lo aiuterà comunque ad uscire vivo dalla nave infestata dagli zombie.

Resident Evil: The Darkside Chronicles Operation Javier

Leon viene mandato in missione insieme a Jack Krauser nella foresta amazzonica per catturare Javier Hidalgo, un potente boss del narcotraffico che si sospetta essere in affari con i superstiti della Umbrella e che potrebbe avere qualcosa a che fare anche con la scomparsa di alcune giovani donne negli Stati Uniti. Alla fine, messo alle strette da Leon e Krauser, Javier si inietta a sua volta il T-Veronica diventando un gigantesco uomo-pianta che i due agenti riescono a sconfiggere grazie all'aiuto di Manuela, che fornisce loro supporto con i suoi poteri ma che muore durante il viaggio di ritorno a causa dell'enorme sforzo. (solo finendo in meno di 10 minuti lo scenario 5 Operation Javer la ragazza si salva).

Resident Evil 4

In questo gioco Leon, è un agente governativo che lavora sotto il diretto controllo della Casa Bianca e del presidente degli Stati Uniti. Nel 2004, Leon riceve l'incarico di ritrovare la figlia del presidente, Ashley Graham, tenuta in ostaggio in un villaggio rurale situato nel confine tra la Spagna e il Portogallo, da una setta religiosa conosciuta come Los Illuminados ( "Gli Illuminati", tradotto dallo spagnolo). Leon deve fare i conti con il suo vecchio compagno d'armi Jack Krauser, un agente di Albert Wesker che sta facendo il doppio gioco fingendosi un alleato di Saddler(il capo supremo della setta religiosa)per ottenere un campione di plagas. Sebbene Leon e Krauser sembrino essere alla pari negli scontri corpo a corpo e nonostante Krauser abbia un braccio costituito interamente da Plagas, le eccezionali abilità di Leon gli permettono di superare e sconfiggere Krauser. Alla fine del gioco Leon sconfigge Saddler e recupera il campione che gli verrà sottratto però da Ada Wong. Leon comunque porta con successo a termine il suo compito riportando Ashley a casa sana e salva.

Altre apparizioni e Curiosità

Compare insieme a Claire Redfield nel film Resident Evil: Degeneration. Ricompare anche in Resident Evil Operation Raccon City che è una ricostruzione degli eventi di Resident Evil 2 e 3, non fedele alla trama della saga principale di Resident Evil: si useranno degli agenti speciali della U.B.C.S. (Umbrella Biohazard Contromeasure Service, una squadra di soldati addestrati dalla Umbrella Corporation per intervenire in zone a rischio biologico) con i quali si potrà decidere se uccidere Leon o meno (Leon è comunque dato per sopravvissuto nella trama originale del gioco, ed è impersonabile anche in Resident Evil 4, situato temporalmente a sei anni di distanza dall'incidente di Raccoon City). E' previsto che Leon ricompaia in un altro film nel 2012: in Resident Evil Damnation, sequel di Degeneration.Ed è stato anche confermato la sua presenza nel quinto film di Paul W. S. Anderson,Resident Evil: Retribution,e a confermalo è stata proprio la protagonista della serie,Milla Jovovich,sul suo canale Twitter.Johann Urb interpreterà proprio il tanto amato dai fan Leon S. Kennedy.Sarà a capo di un gruppetto di rivoltosi contro la stessa Umbrella Corporation.Lui ed il suo gruppo quasi presumibilmente faranno squadra con Alice e company per dare l'assalto alla base in Giappone della spaventosa società.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.