FANDOM


Ogroman
Ogroman
Informazioni biologiche
Organismo di base:Umano
Informazioni sullo sviluppo
Creato con:Virus-C
Scopo:Offrire supporto alle truppe ribelli in Edonia
Stato:Distrutto
Informazioni di gameplay
Apparizioni:

Resident Evil 6

[Fonte] · [Modifica]

L'Ogromanera un B.O.W. colossale usata dalle forze ribelli in Edonia. Tre di queste creature vennero affrontate e abbattute dagli agenti BSAA Chris Redfield e Piers Nivans, grazie anche al supporto, nei primi due scontri, di Sherry Birkin e Jake Muller.

StoriaModifica

Il primo Ogroman incontrato dagli agenti BSAA si trovava nella repubblica di Edonia a fornire supporto alle truppe ribelli. Venne costretto alla fuga dopo aver subito gravi danni a causa dei colpi della torretta di un A.P.C. La seconda B.O.W., trasportata con un elicottero, venne affrontata e abbattuta nella piazza centrale della città grazie alle azioni combinate degli agenti Chris Redfield e Piers Nivans, e di Sherry Birkin, affiancata da Jake Muller. Il primo Ogroman, però, arrivò nella piazza poco dopo, venendo abbattuto da un attacco aereo una volta che il suo punto debole era rimasto esposto. La terza e ultima creatura venne uccisa nell'esplosione della portaerei della Neo-Umbrella, sulla quale stava venendo trasportata sotto di un tendone, da cui si liberò per eliminare Redfield e Nivans.

CaratteristicheModifica

Dalla forma umanoide, l'Ogroman possedeva una stazza che lo rendeva capace di sollevare con una mano sola auto e camion per scaraventarli al nemico. Il suo corpo era ricoperto da una pelle coriacea che formava zone simili a piccole stalattiti. La mandibola era tripartita e culminava in tre grossi denti, mentre non erano visibili apparenti bulbi oculari. Era possibile controllarlo tramite un dispositivo collegato alla sua schiena, dove si trovavano i suoi organi vitali. Rimuovendo tale dispositivo, gli organi risultavano esposti e quindi facilmente danneggiabili. Presentava una serie di strutture ossee appuntite attorno all'area di connessione del dispositivo. Esse vennero estratte e usate per ferire il punto debole della creatura fino ad ucciderla. Una volta morta, la B.O.W. si liquefaceva in una poltiglia fangosa tossica.

EtimologiaModifica

Ogroman deriva da un termine serbo che significa corpo gigante.


GalleriaModifica

B.O.W.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.