FANDOM


"Questo è il virus T-Abyss e ne abbiamo abbastanza per infettare un quinto delle riserve idriche del mondo." -Jack Norman

T-abyss

Il virus t-Abyss

Il virus T-Abyss é un virus mutagenico sviluppato da un team di ricerca dopo aver combinato l'acquatico virus Abyss con un particolare gene del virus T. Pur non rappresentando una particolare minaccia da solo, se inserito nell'ecosistema marino rappresenterebbe una grande minaccia per il globo a causa della sua alta infettività in tale ambiente e della capacità di creare B.O.W. partendo da organismi marini e dando a creature terresti caratteristiche tipiche delle precedenti.

Utilizzato dal gruppo terroristico Il Veltro durante la metà degli anni 2000, il virus venne neutralizzato nel 2005, anche se un campione fu recuperato da una spia della Tricell.

StoriaModifica

Scoperta e sviluppoModifica

Nel 2004, un team di ricercatori dell'Università di scienze marine di Montpellier scoprì nella fossa delle Kermadec, a 9 km di profondità, una nuova specie di pesce abissale. Anche a una tale profondità, il pesce mostrava una grande mobilità, vitalità e specifiche caratteristiche che lo rendevano troppo feroce in confronto ad altri pesci di quelle profondità. Dopo una serie di test, il team scoprì che tali caratteristiche non sono di per sé native del pesce, ma opera di un virus patogeno presente nel suo organismo. Al virus venne segretamente dato il nome di "The Abyss" (l'Abisso) ed il team decise di continuarne le ricerche.

Quando la mappatura del genoma del virus Abyss fu completata, un istituto di ricerca della divisione farmaceutica della Tricell offrì la sua cooperazione tramite Morgan Lansdale, all'epoca a capo della FBC, uno dei suoi associati. Lansdale fornì come base di ricerca la nave da crociera Queen Zenobia, modificata per l'occorrenza, mentre la Tricell suggerì lo sviluppo di un ceppo avanzato incorporando il virus T della Umbrella col virus Abyss. Seguendo tale suggerimento, il team inserì nel virus Abyss un gene risequenzieto del virus T, abilitando così l'infezione ad altri organismi oltre a quelli marini, come gli esseri umani. Tuttavia, la velocità con cui il virus Abyss mutava le cellule era così elevata da farne cederne la struttura; il problema venne, però, risolto sopprimendo l'attività del virus agli stadi iniziali dell'infezione, facendo così adattare il corpo al virus.

Inaspettatamente, però, anche se il decadimento cellulare era evitato, la carne dei soggetti infetti si liquefava parzialmente e persino le ossa mutavano. A seguito di ciò, un soggetto infetto acquisì una pelle "soffice" e la capacità di muoversi ed attaccare praticamente come un fantasma. Quando le ossa cominciarono a sciogliersi e ad uscire dalla pelle, esse si indurirono, formando degli artigli ossei resistenti ed affilati. Tale mutazione venne chiamata dai ricercatori Ooze.

Il nuovo virus viene chiamato t-Abyss e rendeva facile la creazioni di B.O.W. a base marina, un area in cui il virus T era particolarmente inefficace.

Completamento ed uso nel bioterrorismoModifica

Completato il virus, nel 2004, cominciarono i test di sperimentazioni e di infezioni su soggetti in prova. Tuttavia, nel campo delle armi biologiche, senza un vaccino disponibile un virus era imperfetto da usare e per svilupparne uno occorrevano un grande numero di dati clinici ed esperimenti, anche perché gli anticorpi trovati nei pochi esperimenti furono stati più una fortuna che altro. Nel frattempo, però, si continuavano le ricerche per rendere il virus più potente.

Nonostante il loro tentativi, i ricercatori capirono di aver bisogno di un caso di pandemia, usando il virus, per ottenere i dati necessari. Per far ciò, Morgan Lansdale, comandante della FBC, fornì otto campioni del virus completo al gruppo terroristico noto come Il Veltro e ne istigò il capo, Jack Norman, a lanciare un grande attacco terroristico su Terragrigia, dove poi la FBC prese la situazione sotto controllo, garantendo così ai ricercatori del T-Abyss tutti i dati necessari.

VaccinoModifica

Dopo la distruzione di Terragrigia, il T-Abyss venne rilasciato sulla Queen Zenobia e le sue navi sorelle, uccidendo i rimanenti membri della Veltro. La Queen Zenobia divenne così l'unico sito dove il team di ricerca poté continuare ad osservare le sue mutazioni ed i progressi dell'infezione, stabilendo un temporaneo centro di ricerca. Nel 2005, il vaccino venne ufficialmente sviluppato ed i dati inviati a Lansdale che, velocemente, chiuse ogni via di fuga dalla nave e liberò le B.O.W. presenti per sterminare i ricercatori rimasti. Chris Redfield, Jill Valentine e Parker Luciani della BSAA, ebbero successo nel neutralizzare il T-Abyss, prevenendo così una sua dispersione nell'oceano. Nello stesso momento, una spia della Tricell, tale Raymond Vester, riuscì a recuperare l'ultimo campione esistente del virus.

CaratteristicheModifica

Molte delle caratteristiche del T-Abyss le ha ereditate dal The Abyss, tra cui la sua elevata capacità infettiva e gli effetti sulla popolazione marina. La caratteristica principale ereditata dal virus T, invece, è l'abilità di infettare praticamente ogni essere vivente, caratteristica principalmente ereditata dal virus Progenitore. Tuttavia, la caratteristica principale che differenzia il T-Abyss dai precedenti è l'abilità di creare delle mutazioni efficaci delle creature marine da usare come arma, mostrando così un nuovo campo di sviluppo. In precedenza il virus T, l'unico testato su creature acquatiche, aveva dimostrato scarsa efficacia nella creazioni di B.O.W. marine; al contrario, si dimostrava efficace su creature terrestri.

I dati di ricerca predicono che, se una certa quantità di virus concentrato venisse rilasciata in mare, tutta la vita marina, compresi i batteri che vivono in profondità, attiverebbe una reazione a catena di infezioni che contaminerebbe un intero oceano in poco tempo. Il mare contaminato dal T-Abyss causerebbe la distruzione dell'ecosistema marino, con danni inimmaginabili per la razza umana e l'intero ambiente globale.


MutazioniModifica


Effetti Modifica

A causa della natura corrosiva del virus, qualunque organismo infettato dal t-Abyss subirà diverse mutazioni, come gravi deformità fisiche o la perdita di parti del corpo, come dita e mandibole. Gli infetti da un ceppo più potente del t-Abyss subiranno orribili mutazioni al punto da essere irriconoscibili dalla loro forma precedente. Il virus t-Abyss virus può mutare qualsiasi organismo, compresi quelli già esposti a un altro agente virale.

Alcuni umani hanno una resistenza genetica al virus. Tuttavia, ciò non garantisce l'immunità dal virus, in quanto anch'essi sono mutati in B.O.W., primo fra tutti lo Scagdead.


GalleriaModifica

Agenti mutageni
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.