FANDOM


WS

Il Web Spinner è una creatura ricorrente nella serie. Si tratta di un'arma biologica sviluppata sulla base di esperimenti sugli artropodi. Sebbene il nome sia un tributo alle sue origini aracnoidi, questa creatura non tesse ragnatele, ma conserva la capacità di catturare la preda iniettandovi un veleno urticante. L'abilità di arrampicatore poteva farne un'arma potente, ma l'imprevedibilità che lo caratterizza ha fatto scartare l'idea.

Resistente ai semplici colpi di pistola, è consigliato l'utilizzo di un fucile per eliminarlo. Alcuni di essi rimangono appesi sui muri, mentre altri camminano sul pavimento.

StoriaModifica

I Web Spinner erano una B.O.W. basata sui ragni e sviluppata dal laboratorio Arklay. Furono creati infettando dei ragni in laboratorio con uno dei primi ceppi del virus T, e furono tra le prime armi biologiche sviluppate dopo che il laboratorio di Arklay iniziò ad occuparsi dello sviluppo di armi partendo da animali infetti. Nonostante la loro crescita abnorme, si rivelarono inadeguate come armi da usare in prima linea sul campo di battaglia. La loro mancanza di intelligenza li rendeva incontrollabili e un probabile pericolo per i loro proprietari; inoltre, l'Umbrella rimase insoddisfatta dalla loro potenza. Tuttavia, rimase colpita dalla loro rapidità di movimento e dalla loro capacità di scalare i muri, così furono rivalutati.

I Web Spinner furono dichiarati inutili come armi dal 1998, e molti di essi furono distrutti. Alcuni furono risparmiati per ulteriori ricerche, e riuscirono a fuggire. Un esemplare mutante più grande, il Black Tiger, fece un nido nelle caverne sotto il cortile, guadagnandosi una reputazione per la sua forza, tale da impedire alla squadra di sicurezza del laboratorio di Arklay di stanarla dal nido. Quando il laboratorio fu colpito da una fuoriuscita del virus T, il nido poté espandere il suo territorio.

GalleriaModifica

Voci correlateModifica

B.O.W.